forex trading logo

Laboratori PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   

Corso di arte creativa “IL LABORATORIO DEL BELLO”

Il progetto viene denominato “Laboratorio del Bello”.

Proprio alle “cose belle”, infatti, miriamo ad educare e sensibilizzare le nostre bambine e i nostri bambini, alle Opere d’Arte e al Patrimonio Culturale del territorio.

Saranno attrezzati dei laboratori per “pittori, scultori e archeologi”.

I bambini conosceranno e sperimenteranno le diverse forme artistiche, affinando l’abilità manuale. Un’opportunità per avvicinare e fare conoscere queste discipline nelle loro molteplici sfaccettature, nonché favorire lo sviluppo del gusto estetico nei bambini.


Progetto: “ESPLORIAMO L’AMBIENTE”

Da molto tempo si avverte l’esigenza di formare una cultura ecologica, visto il degrado che ci circonda e che ha compromesso l’intero equilibrio naturale.

Da qui la necessità di partire dall’educazione dei più piccoli, futuri uomini del domani, per educare al rispetto della natura, al gusto del bello, ad una coscienza di valori ecologici in senso morale e sociale.

L’educazione ambientale, quindi, nella nostra scuola dell’infanzia si porrà come attività trasversale dei diversi campi educativi e partirà dal concetto di ambiente inteso come “ecosistema”: un sistema di relazioni tra diversi fattori e processi di trasformazione che coinvolgono la Natura e l’Uomo.

L’obiettivo principale è quello di far sì che ogni alunno acquisti una mentalità dinamica in grado di partecipare e di assumere atteggiamenti responsabili verso l’ambiente.

Lo studio di quest’ultimo sarà in un primo momento essenzialmente di “scoperta”, successivamente di “conoscenza” e infine di “riflessione”.

Facendo perno sulla naturale curiosità dei bambini e sul loro gusto dell’esplorazione e della scoperta, si partirà dalle esperienze concrete per poi allargare pian piano il raggio delle conoscenze.

Tutto ciò prevede lo sviluppo di diversi argomenti e lo svolgimento di molteplici attività (lettura di brani, poesie, drammatizzazioni, giochi ecc.).

Per l’esplorazione ambientale diretta saranno programmate  anche uscite didattiche a piedi oppure  uscite con autobus turistici.


Progetto: “STAR BENE CON SE E CON GLI ALTRI ”

Il bambino oggi vive in un immenso universo sociale, culturale, morale, dal quale riceve costantemente informazioni (sollecitazioni, stimoli al conoscere, al fare, al parlare).

Tali informazioni provengono da più canali formativi e culturali che il bambino riceve, capta, assorbe in forma conscia o inconscia, attiva o passiva, in base alla propria capacità mentale, motoria, ecc.

Il Progetto mira a rendere il bambino soggetto attivo e capace di selezionare le conoscenze, di elaborare in forma creativa e personale le informazioni e quindi di costruire le proprie competenze attraverso la valorizzazione delle influenze del generale e intero complesso di “modi di vita, di costumi, convinzioni, comportamenti di tutte le manifestazioni presenti in una società “.

Le metodologie e le strategie proposte sono finalizzate a ricoprire una cultura che veda nel

rispetto e nella tutela dell’ambiente l’elemento fondamentale per raggiungere un migliore equilibrio tra individuo e ambiente.

Quest’ultimo, inteso come scuola-famiglia-società-natura, è l’elemento costruttore di vita del bambino sia in direzione del suo sviluppo fisico, sia in direzione del suo sviluppo mentale. Pertanto, il percorso metodologico didattico individuato, seguirà tre direttive fondamentali:

  1. conoscere il proprio corpo.
  2. aver cura di se, dei rapporti con gli altri, dell’ambiente
  3. difendersi dai malanni e dai pericoli

TEMPI: La durata del progetto è annuale.

MEZZI E STRUMENTI: Materiale di facile consumo – Macchina fotografica – Registratore – Televisore – Videoregistratore – Specchio – Cassette video e audio-

SPAZI : Si utilizza lo spazio delle aule e dei servizi come laboratorio.

METODOLOGIE: Giochi motori e di coordinazione oculo-manuale. Giochi senso-percettivi.

Drammatizzazione. Realizzazione di cartelloni. Disegni individuali. Conversazioni e riflessioni guidate. Esercitazioni pratiche. Osservazioni sull’abbigliamento, esercizi psicologici per la lateralizzazione. Indagini e interviste. Visione di cassette. Stimolazione della curiosità del bambino con dati esperienzali ed elementi tratti dalla consultazione di testi, riviste o desunti dai mass-media.

 

Chi è on-line?

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi28
mod_vvisit_counterIeri15
mod_vvisit_counterQuesta settimana95
mod_vvisit_counterUltima settimana92
mod_vvisit_counterQuesto mese211
mod_vvisit_counterUltimo mese767
mod_vvisit_counterTotale visite55644
Visitors Counter

Area riservata






Powered by www.moky.it Designed by: Child Care Theme  Valid XHTML and CSS.